Google starebbe sviluppando una versione censurata del suo motore di ricerca, creata appositamente per la Cina. In molti si oppongono, compresi alcuni dipendenti dell’azienda.

Un “punteggio” che condiziona ogni aspetto della vita del cittadino: sembra una puntata di Black Mirror, ma è quanto sta avvenendo in Cina. E dovrebbe preoccupare anche noi


Contattaci

Per qualsiasi informazione, scrivici una mail
Questa non è comunicazione 2.0. È il solo modo di comunicare.




20% di sconto

Approfitta dell'offerta

Per lanciare la nostra nuova Academy ti offriamo uno sconto esclusivo del 20% per uno dei nostri corsi. Approfitta subito dell'offerta, è valida fino al 15 febbraio. Inserisci, al momneto del pagamento, il codice coupon: 20_ACADEMY