Le ambizioni hollywoodiane di BuzzFeed

BuzzFeed sta chiudendo accordi con diversi servizi di streaming per produrre documentari e altri prodotti TV originali

Le ambizioni hollywoodiane di BuzzFeed

BuzzFeed, la popolare piattaforma di news e intrattenimento statunitense che vanta più di 1.300 dipendenti e oltre 250 milioni di visite al mese, sbarca a Hollywood. La divisione BuzzFeed News, infatti, ha di recente chiuso accordi con diversi servizi di streaming per produrre documentari e altri prodotti TV originali.

Un documentario per Hulu

A maggio, Hulu ha annunciato di aver commissionato a BuzzFeed News un lungometraggio: si tratterà di un documentario che andrà ad approfondire le accuse di violenza sessuale contro il musicista R.Kelly, sulle quali il sito ha pubblicato diversi articoli e reportage nel corso dell’ultimo anno.

Un nuovo format per Netflix

Sempre di recente, Netflix ha confermato la produzione di un documentario a puntate, intitolato ‘Follow This’. La serie mostrerà i dietro le quinte del lavoro dei reporter di BuzzFeed News. Come ha spiegato il produttore TV Robert Green a Digiday, il vantaggio per Netflix in accordi come questo è che BuzzFeed non dipende dai finanziamenti che riceverà dal servizio di streaming per produrre la sua serie.

La compagnia ha infatti diversi altri business che permetteranno al team coinvolto di assorbire temporaneamente i costi, almeno nella fase di sviluppo dello script e nella pre-produzione.

Accordi con Facebook e Twitter

Tra questi business, uno in particolare (finanziato da diversi sponsor esterni), sta dando i suoi frutti. Il format ‘AM to DM‘, avviato da alcuni mesi, è un talk show mattutino che va in onda in diretta tutti i giorni su Twitter, condotto da due volti molto popolari e da tempo impiegati presso BuzzFeed, rispettivamente come Executive Editor nella sezione Cultura e come Books Editor: Saeed Jones e Isaac Fitzgerald. Sempre secondo Digiday, entro la fine dell’estate il sito dovrebbe anche avviare uno show settimanale di interviste a personaggi di spicco nel mondo della cultura e dell’attivismo, che sarà trasmesso da Facebook Watch, la piattaforma di streaming del social di Zuckerberg non ancora disponibile in Italia.

Al lavoro nei BuzzFeed Studios

Un team di 40 persone, capitanato da Linzee Troubh (Senior Manager nel reparto News Development), è attualmente al lavoro nei BuzzFeed Studios per sviluppare format TV e show originali, in collaborazione con i giornalisti della redazione News.

Shani Hilton, vice presidente del reparto News and Programming di BuzzFeed, ha detto che lo sviluppo di questi prodotti sta occupando gran parte delle sue giornate lavorative: ‘Vogliamo estendere il brand BuzzFeed News più che possiamo’. Ma, allo stesso tempo, ha aggiunto: ‘Non vogliamo allontanare le persone dal grande giornalismo che è il fulcro di tutto quello che facciamo’.