Accordo MLB, Facebook trasmetterà le partite

Facebook trasmetterà 25 partite della massima serie di baseball degli Stati Uniti. E adesso il colosso di Zuckerberg spaventa le tv.

Una notizia non da poco. Facebook trasmetterà 25 partite della massima serie di baseball degli Stati Uniti. E adesso il colosso di Zuckerberg spaventa le tv.

Sull’accordo economico non si sa niente, ma l’ok è arrivato dai proprietari delle squadre della Major League. Dentro il contratto entrano match della stagione regolare – per intenderci, niente playoff e niente finali – giocate durante la settimana, soprattutto il mercoledì pomeriggio.

Si tratta di un passo non da poco per l’azienda di Menlo Park. Mentre da una parte calano gli utenti e il tempo di permanenza, dall’altra sfonda un muro che fino ad oggi era rimasto su, quello dei diritti televisivi sportivi. Aveva acquistato da Fox Sport i diritti per trasmettere alcune partite della Uefa Champions League di bassa importanza, ma è noto che da tempo bussa alle grandi reti tv per chiedere altre partite di maggiore valore.

Puntando sui contenuti di qualità, Zuckerberg prova a riattirare il suo pubblico, ma soprattutto mette una pedina importante nella sua guerra contro i media tradizionali. Ha i soldi per poter vincere le gare per i diritti televisivi di vari eventi. Se riuscirà ad attirare spettatori e a creare format remunerativi (con pubblicità in diretta e targettizzata) potrà alzare la voce in un nuovo campo.